Insieme contro il doping

La federazione PluSport si impegna pienamente a favore di uno sport senza doping, sostiene la prevenzione del doping e intrattiene una collaborazione attiva con la Fondazione Antidoping Svizzera. Il rispetto rigoroso delle disposizioni antidoping consente di tutelare le atlete e gli atleti, la federazione e le discipline sportive che rappresenta. I dirigenti della federazione PluSport attribuiscono grande importanza al fatto che le atlete e gli atleti, le allenatrici e gli allenatori, i capisquadra e il personale medico conoscano a fondo le regole e si impegnino a favore di uno sport andicap pulito.

 

Doping – cos’è vietato?

Il divieto non concerne solo la presenza di sostanze proibite nel corpo, bensì anche il loro possesso, nonché il rifiuto di sottoporsi a un controllo, come pure qualsiasi violazione all’obbligo di notifica.

dieci fattispecie concrete

 

Strict Liability – Attenzione, gli atleti sono i soli responsabili!

La cosiddetta Strict Liability (la responsabilità oggettiva) costituisce la base della lotta antidoping e specifica che le sportive e gli sportivi siano i soli responsabili, affinché non assumano nessuna sostanza proibita e non facciano uso di metodi proibiti.

 

 


Global DRO – il controllo dei medicamenti, una precauzione indispensabile!

Ogni atleta, prima di assumere un farmaco, dovrebbe sempre accertare che non contenga sostanze proibite. Global DRO fornisce informazioni sui medicamenti in modo semplice e diretto – accedendo al sito o tramite l’applicazione mobile. 

antidoping.ch

Disponibile su:

iTunes Store

Google Play


Integratori alimentari – Attenzione, rischio di doping!

Gli integratori alimentari possono contenere sostante proibite. L’assunzione di queste sostanze implica quindi un notevole rischio di violazione involontaria delle normative antidoping. Per ridurre questo rischio è di rigore massima prudenza nella scelta dei prodotti.

Per saperne di più sul rischio inerente gli integratori alimentari


I controlli antidoping – ecco come si svolgono!

I controlli antidoping possono essere effettuati ovunque e in qualsiasi momento. Le atlete e gli atleti devono ottemperare alla convocazione, al controllo e alle istruzioni del personale addetto al controllo. 

Dettagli inerenti un controllo

Video controllo

 


Clean Winner E-Learning – Le sportive e gli sportivi di alto livello devono conoscere le regole alla perfezione!

Più il livello di performance è elevato, più la conoscenza delle disposizioni antidoping è di considerevole importanza per le sportive e gli sportivi.

Il programma E-Learning Clean Winner propone sette moduli interattivi. Solo chi assolve al programma, ottiene il certificato antidoping!

Certificato antidoping


Informazioni privilegiate – da trasmettere anonimamente!

Certe informazioni, che lasciano supporre una violazione delle disposizioni antidoping, potrebbero sembrare insignificanti, ma per le inchieste di Antidoping Svizzera possono risultare di notevole rilevanza.

La vostra testimonianza potrebbe essere decisiva per tutelare lo sport pulito. Tutte le informazioni vengono trattate con la massima confidenzialità.

Inviare un messaggio (anonimo)


Le conseguenze del doping – una storia lunga e penosa!

Le testimonianze personali dei “dopatori”, la cui colpevolezza è stata provata, confermano che a lungo andare i brogli non pagano.

Tyler Hamilton racconta la propria storia in tre videomessaggi e propone consigli e suggerimenti alle atlete e agli atleti, nonché ai genitori.

Tyler Hamilton Videomessaggi

Resta al corrente – segui Antidoping Svizzera su:

Facebook

Twitter